100 caps per Michele Paganelli

100 caps per Michele Paganelli

Anche Michele Paganelli si unisce al “club dei centenari” del Romagna RFC: domenica, nella partita con il Pesaro, la terza linea cesenate ha infatti festeggiato la sua 100° partita con la maglia del Romagna.

25 anni ancora da compiere, Paganelli è tra i più giovani del gruppo ad aver raggiunto questo traguardo, avendo esordito in prima squadra nella stagione 2013-14 quando di anni ne aveva 18 e il Romagna era impegnato nel campionato di Serie A1. E prima ancora, parallelamente al percorso con le giovanili del Cesena, ha fatto parte delle Selezioni Romagna, vivendo dunque in prima persona le varie tappe del progetto del Romagna RFC.

Sicuramente è un bel traguardo, ci tenevo particolarmente ad arrivarci. Nel mio percorso con il Romagna c’è un po’ di tutto: dalle giovanili al passaggio in prima squadra in serie A; poi la retrocessione, gli anni in serie B, fino ritorno in Serie A dell’anno scorso”, commenta Paganelli, ripercorrendo queste sette stagioni con il Romagna. E tra i ricordi della sua avventura con il Romagna non può mancare quello della prima meta segnata (ora è a quota 16), nella stagione di esordio: “Eravamo a Recco, era una delle mie prime partite; con una mischia partita da metà campo siamo riusciti a segnare una meta davvero difficile, considerando che avevamo di fronte una delle squadre più forti in mischia di tutto il campionato”.

“In questi anni sono successe tante cose e ci sono stati momenti indimenticabili, come la promozione in Serie A dell’anno scorso, ma uno degli aspetti più importanti e belli di tutta questa esperienza è far parte di questo gruppo”, conclude Paganelli guardando al presente, “Siamo una squadra molto unita e determinata, che non si tira indietro davanti alle difficoltà. Possiamo fare bene e vogliamo dimostrarlo, partita dopo partita”.