Under 18, il colpaccio con la capolista non riesce: I Cavalieri si impongono 20-3

Under 18, il colpaccio con la capolista non riesce: I Cavalieri si impongono 20-3

Il Romagna Under 18 esce a testa alta dalla prova con la capolista del girone I Cavalieri Union Rugby: i galletti non vanno oltre il 3-20 ma reggono bene il confronto con i toscani, che mettono a segno quattro mete così da confermarsi al comando della classifica a punteggio pieno.

Sul campo di casa dello Stadio del Rugby di Cesena, allentato dalla pioggia, il Romagna disputa una buona prova, usando tutte le armi a propria disposizione per frenare l’iniziativa degli avversari, che solo a metà del primo parziale riescono a sbloccare il risultato con una meta non trasformata, trovando poi il raddoppio alla mezz’ora di gioco. Tra le due marcature ospiti si colloca anche il calcio piazzato con cui il Romagna sblocca il proprio score dallo zero; Martinelli tenta il bis anche nel finale del parziale ma questa volta il calcio non va a bersaglio, così da chiudere il parziale sul 3-10.

Nella ripresa arrivano altre due marcature pesanti per i Cavalieri, che al 9’ arrotondano il proprio vantaggio e al 26’ si assicurano anche il bonus offensivo, lasciando invece il Romagna a secco di punti. Non cambia dunque la situazione in classifica dei romagnoli, che restano all’ultimo posto senza però perdere terreno dal gruppetto che li precede formato da Colorno, Perugia e Lyons, prossimi avversari, a loro volta usciti senza punti da questo turno di campionato.

Romagna RFC – Cavalieri Union Rugby 3-20 (primo tempo 3-10; mete 0-4; punti conquistati 0-5)

Romagna RFC: Gamberini, Fornasiero, Pagnani (24’ pt Vignoli), Giacometti, Vallicelli (1’ st La Rosa), Martinelli, Ghetti (22’ st Rasom), Piccirillo, Prata, Piccinini (19’ st Berardi), Quadrana, Angeli, Sparaventi, Tauro, Ortolani (21’ st Piscaglia). A disp: Ronconi. All: Ievolella

Marcature: 19’ e 30’ pt, 9’ e 26’ st mete non trasformate dei Cavalieri, 25’ pt cp Martinelli

Cartellini: nessuno