Al via il campionato di Serie A: domani il debutto con il Pesaro

Al via il campionato di Serie A: domani il debutto con il Pesaro

Inizia il campionato di Serie A ed è arrivata l’ora del debutto nella nuova categoria per i galletti, che domani alle 15.30 incontreranno allo Stadio del Rugby di Cesena il Pesaro Rugby.

Dopo la lunga preparazione la voglia di tornare in campo e di scoprire questo nuovo campionato non mancano ai galletti, che iniziano il loro percorso ritrovando in questo derby dell’Adriatico una “rivale storica” come il Pesaro, incrociandola per la prima volta in Serie A.

Se il Pesaro ha dalla sua maggiore esperienza in questa categoria, il Romagna riparte dalla forza del suo giovane gruppo, lo stesso protagonista della promozione conquistata lo scorso anno. Per tanti giocatori sarà il debutto assoluto in Serie A e l’entusiasmo non manca, come sottolinea il tecnico Simone Luci, anche lui alla prima esperienza in questa categoria nelle vesti di allenatore: “In questi mesi ci siamo preparati bene, in modo oculato: arriviamo in una buona condizione a questo inizio di campionato, con la giusta carica e serenità. Sappiamo che questo sarà un campionato diverso rispetto all’anno scorso e che sarà dura: ci aspettano 18 partite e altrettante imprese, ma siamo pronti ad affrontarle senza troppe pressioni e ansie legate ai risultati. Al di là dei verdetti del campo quello che conta per noi è proseguire con il nostro progetto e la scelta della società di andare avanti con tutti giocatori del nostro vivaio ne è la dimostrazione. Questo gruppo ha già dimostrato tanto in passato, non si è mai tirato indietro ed è stato capace di crescere nei momenti chiave. L’approccio sarà il medesimo anche quest’anno, l’ambiente è positivo e la voglia di fare bene e migliorarsi non manca”.

Per la partita con il Pesaro, che sarà diretta dall’arbitro Fabio Arnone (PI), sono convocati: Baldassarri, Belletti, Bertoni, Caminati, Coppola, Di Franco, Di Lena, Donati, Fantini, Fiori, Gallo, Gigante, Greene, Lamptey, Maffi, Manuzi, Maroncelli, Martinelli, Mazzone, Paganelli, Pirini, Scermino, Sgarzi, Spighi, Strada, Tauro, Velato, Villani,

Ingresso libero.